“Peggio di Caligola” di Giovanni Taurasi

caligolaNon si sa se sia vero che Caligola volesse nominare Senatore il suo cavallo. Ne parla Svetonio, anche se in termini diversi. Però sappiamo con certezza che Beppe Grillo ha nominato Senatore un asino, almeno uno, istituzionalmente parlando. Si tratta del Senatore Alberto Airola, quello dei messaggini, che in Senato ha concluso il suo zoppicante intervento sulle unioni civili pronunciando un ‘memorabile’ “Andate affanculo” (Ipse dixit). Che finché lo scrivo io qui è un conto, ma che se lo pronuncia un parlamentare nell’aula del Senato è un affronto a tutti gli italiani (anche quelli che hanno votato il Movimento 5 stelle). E che meriterebbe l’espulsione a vita da ogni aula parlamentare. Come a scuola. Dunque asino istituzionale è dir poco.
Ma come disse il grande Ettore Petrolini ad uno spettatore che lo fischiava dal loggione: “Io nun ce l’ho cò te, ma cò quelli che te stanno vicino e nun t’hanno buttato de sotto”. Ecco Senatore Airola, io non ce l’ho con lei, che è un asino, sempre istituzionalmente parlando, perché non rispetta le istituzioni e non ne conosce la storia, ma ce l’ho con chi, di fatto, l’ha nominata, Beppe Grillo (che è come Caligola) e con chi, i suoi colleghi di partito seduti di fianco a lei, che invece di ‘buttarla de sotto’, politicamente parlando, l’hanno perfino applaudita.
Il Movimento 5 stelle è nato con un Vaffa e finirà, prima o poi, con un Vaffa.
Ma certi affronti e certe macchie lasceranno le istituzioni sporche per sempre. E questo mi amareggia troppo.

Informazioni su QuintoStato

Giovanni Taurasi vive a Carpi (MO). Fa parte dell'Assemblea Nazionale del PD eletta l'8 dicembre 2013. Laureato in Storia contemporanea a Bologna, ha conseguito nel 2002 il dottorato di ricerca presso l’Università di Pavia e svolto attività di ricerca per l'Univerità di Modena e Reggio Emilia ed enti pubblici e privati. All’attivo ha una trentina di pubblicazioni, tra cui cinque volumi monografici sulla storia del '900, curatele di volumi, mostre, saggi e articoli su riviste di storia. Dipendente della Regione Emilia-Romagna.
Questa voce è stata pubblicata in /. Contrassegna il permalink.

Una risposta a “Peggio di Caligola” di Giovanni Taurasi

  1. Luigi Ginetti ha detto:

    Avevo visto l’episodio in televisione e mi ero meravigliato (oltre che scandalizzato personalmente) che non ci fosse stato né un richiamo né una sanzione (almeno a quanto ne so io)!
    Condivido al 100% quanto detto da lei. Un augurio di buon lavoro e di buona continuazione nei suoi scritti, sempre interessanti.
    Luigi C. Ginetti

    Mi piace

I commenti sono chiusi.