“Minimamente umani, o almeno ragionevoli” di Giovanni Taurasi

godfred-donsahGodfred Donsah, la nuova mezzala del Bologna, è figlio di un immigrato sbarcato a Lampedusa. Oggi la Repubblica di Bologna ne racconta la storia. Davanti alle orribili notizie che ogni giorno la cronaca ci racconta (oggi sono ancora più terribili del solito, ma ormai è una discesa nell’inferno), non sappiamo più come commentare, e per la verità anche cosa fare. Guardiamo a questi fatti annichiliti. È l’aspetto umanitario che prevale. A volte ci vergogniamo di noi stessi, perché ci sentiamo meno umani. L’Europa è meno umana e noi siamo l’Europa. Ma se non prevalgono i sentimenti, speriamo prevalga almeno la ragione. Chissà che un giorno la coscienza europea non possa risvegliarsi e pensare che non si tratta solo di essere minimamente umani di fronte a questo esodo epocale. Chissà che un giorno non pensi che forse conviene anche a lei, all’Europa (cioè a noi) essere più umana e trovare soluzioni. Perché quei profughi portano disagi, creano problemi, hanno un costo sociale e materiale (oddio, squallido ragionare in questi termini di fronte a vite umane, ma voglio scendere sul piano di chi qui si limita a gridare al lupo al lupo), ma quei profughi e immigrati portano in Europa anche una voglia disperata di futuro di cui la nostra Vecchia Europa (in tutti i sensi Vecchia) ha disperato bisogno, se vuole avere in futuro campioni non solo dello sport, ma anche dell’economia, del lavoro, dello sviluppo, della cultura e forse anche della solidarietà, visto che qui la materia pare decisamente scarseggiare.

Annunci

Informazioni su QuintoStato

Corro, leggo, scrivo, racconto. Negli anni ho svolto un percorso che ha intrecciato attività politica, professionale, didattica e di ricerca. Laureato nel 1997 in Storia contemporanea a Bologna, ho conseguito successivamente il dottorato in Storia Costituzionale e Amministrativa presso l’ateneo di Pavia e svolto attività di ricerca per l’Università di Modena e Reggio Emilia. Ho pubblicato cinque monografie, curato volumi, mostre e allestimenti museali sulla storia del Novecento e pubblicato una ventina di saggi e articoli su riviste scientifiche e annali di storia contemporanea. Sono autore di spettacoli teatrali e history telling. Sono dipendente della Regione Emilia-Romagna.
Questa voce è stata pubblicata in / e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.