“Io lotto per l’otto” #primariePD #iolottoxlotto di Giovanni Taurasi

Piaccia o non piaccia, l’unico spazio di confronto e discussione democratica nel nostro Paese ha come perno il Partito Democratico, e spesso si riduce purtroppo al suo perimetro. Lo dimostra il dibattito in TV tra i candidati alla segreteria e il fatto che non ci sia niente di simile negli altri soggetti politici. Noi democratici dovremmo ricordarlo più spesso. Non con supponenza, perché questo purtroppo è un limite della politica italiana, ma con orgoglio.
L’otto dicembre si vota per le primarie del PD. Sono primarie aperte e possono votare anche i non iscritti. Basta avere 16 anni. È un’occasione per restituire al popolo del centrosinistra e agli italiani lo scettro della decisione e consentirgli di scegliere direttamente il segretario del principale partito italiano. È un’occasione che non va perduta. Non c’è nessun altro che consente ai cittadini di decidere liberamente e direttamente. Purtroppo nemmeno la legge elettorale vigente. Qui invece ci sono tre opzioni. Tre candidati. Tre idee di partito e di Paese. Con moltissimi punti e valori in comune, perché appartengono allo stesso partito, e con significative differenze. In fondo, il voto dell’8 dicembre è anche una sorta di referendum sulla democrazia diretta e sulle forme di partecipazione. La democrazia non si riduce ovviamente alle Primarie, ma le Primarie rafforzano la democrazia e la partecipazione. Io lotto per l’otto. E voto!
GT

PS. Spero che Michele Serra, nella sua azzeccatissima Amaca di oggi su Repubblica, abbia visto giusto.
1451344_10151884474631925_534237940_n

Annunci

Informazioni su QuintoStato

Giovanni Taurasi vive a Carpi (MO). Fa parte dell'Assemblea Nazionale del PD eletta l'8 dicembre 2013. Laureato in Storia contemporanea a Bologna, ha conseguito nel 2002 il dottorato di ricerca presso l’Università di Pavia e svolto attività di ricerca per l'Univerità di Modena e Reggio Emilia ed enti pubblici e privati. All’attivo ha una trentina di pubblicazioni, tra cui cinque volumi monografici sulla storia del '900, curatele di volumi, mostre, saggi e articoli su riviste di storia. Dipendente della Regione Emilia-Romagna.
Questa voce è stata pubblicata in / e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a “Io lotto per l’otto” #primariePD #iolottoxlotto di Giovanni Taurasi

  1. giuseppe ha detto:

    caro Giovanni,
    tutto giusto quello che dici. Ma basta nell’Italia disastrata ed anormale di oggi ? Del resto, questo fermarsi all’orgoglio non è tipico nel nostro partito di posizioni nostalgiche e di chiusura ? Non so scrivere, ma se scrivessi un articolo lo intitolerei ” OLTRE L’ORGOGLIO”.

    Mi piace

I commenti sono chiusi.