“E’ la pala che lo difende” (Mutatis Mutande di GT)

Alemà, ma che hai capito. Aveva detto “È l’aratro che traccia il solco, ma è la spada che lo difende”… mica la pala!
5967_10201067241710590_274855860_n

Con Alemanno la destra italiana è passata dalla marcia su Roma al marcio a Roma.

Evviva. Sono contento. Il Partito Democratico ha vinto le elezioni amministrative sconfiggendo finalmente il suo principale avversario… se stesso!

Qualcuno dica ai compagni dell’Apparato che adesso possono finalmente rientrare dalla Cecoslovacchia!

Dal mio calcolo approssimativo in oltre 2 milioni hanno votato i candidati del PD: molti di più di 101. Ripartiamo da loro e dagli astenuti!

Corsi e ricorsi
Dice: Ma dai… ma figurati… quale rivalità vuoi che ci sia? Letta e Renzi sono amici da una vita, hanno la stessa cultura politica, vengono dallo stesso partito, condividono una storia, appartengono alla stessa generazione. Non devi preoccuparti. Perché mai dovrebbero entrare in conflitto? Andranno d’accordissimo!
Dico: Infatti, proprio come D’Alema e Veltroni …

Ci sono in giro troppi ‘cittadini’ che si sentono più cittadini degli altri!

Disturbo bipolare:sindrome che colpisce movimenti il cui Guru vieta che lo riprendano telecamere e gli adepti chiedono lo streaming ovunque e in ogni consiglio comunale in Italia nel quale ci sia un loro rappresentante!

Un giorno qualcuno, scontrini alla mano, ci dirà che Grillo è stato un grande statista. Almeno ci risparmieranno i treni in orario
In democrazia se si viene sconfitti male ci si dimette (nel PD lo sappiamo). Perché Grillo è ancora il ‘capo politico’? Ahh… in democrazia

Per un po’ di tempo non farò dichiarazioni contro Grillo… Bastano le sue!

Annunci

Informazioni su QuintoStato

Giovanni Taurasi vive a Carpi (MO). Fa parte dell'Assemblea Nazionale del PD eletta l'8 dicembre 2013. Laureato in Storia contemporanea a Bologna, ha conseguito nel 2002 il dottorato di ricerca presso l’Università di Pavia e svolto attività di ricerca per l'Univerità di Modena e Reggio Emilia ed enti pubblici e privati. All’attivo ha una trentina di pubblicazioni, tra cui cinque volumi monografici sulla storia del '900, curatele di volumi, mostre, saggi e articoli su riviste di storia. Dipendente della Regione Emilia-Romagna.
Questa voce è stata pubblicata in / e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.