“Qurinando” (Mutatis Mutande di GT)

Dalla Questura fanno sapere che non esprimeranno stime sui partecipanti a Quininarie: “Non conosciamo i segreti del calcolo infinetisimale”

Nel segreto dell’urna Dio ti vede, Stalin no. Ma per scoprire chi sono i 101 traditori di Prodi sono molto curioso (e incazzato), ma non ho così tanta fretta di saperlo chiedendolo all’Onnipotente.

Bindiani, Lettiani, Renziani, Veltroniani, Giovani Turchi, Bersaniani, D’Alemiani, Franceschiniani, Fioroniani, Fassiniani e Fassinaiani (preciso, sono 2 correnti diverse, un gruppo fa riferimento a Fassino e uno a Fassina), Prodiani, Civatiani, Puppatiani. Ecco, vedi com’era semplice una volta la politica nel centrosinistra. Alla domanda chi ha fatto le scarpe a Prodi, bastava rispondere D’Alema. Vacci a capire qualcosa adesso!

Un aspetto positivo che mi fanno notare è che non devo cambiare la foto in ufficio del Presidente della Repubblica.

… mi preparo questa settimana a bere democraticamente cicuta.

GT

Annunci

Informazioni su QuintoStato

Corro, leggo, scrivo, racconto. Negli anni ho svolto un percorso che ha intrecciato attività politica, professionale, didattica e di ricerca. Laureato nel 1997 in Storia contemporanea a Bologna, ho conseguito successivamente il dottorato in Storia Costituzionale e Amministrativa presso l’ateneo di Pavia e svolto attività di ricerca per l’Università di Modena e Reggio Emilia. Ho pubblicato cinque monografie, curato volumi, mostre e allestimenti museali sulla storia del Novecento e pubblicato una ventina di saggi e articoli su riviste scientifiche e annali di storia contemporanea. Sono autore di spettacoli teatrali e history telling. Sono dipendente della Regione Emilia-Romagna.
Questa voce è stata pubblicata in / e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a “Qurinando” (Mutatis Mutande di GT)

  1. francesca valensise ha detto:

    Ho sperato nella rielezione di Giorgio Napolitano; tra le tante “novità” (Prodi, Rodotà) scelgo l’autorità morale di un vero gentiluomo. W Giorgio.

    Mi piace

  2. vincenzofarace ha detto:

    In alternativa alla “cicuta”suggerirei una profonda, pacata ed obiettiva riflessione. Potrebbe portare a conclusioni più efficaci.

    Mi piace

  3. elisa ha detto:

    un pochino di cicuta anche a me saluti elisa

    Mi piace

  4. codicesociale ha detto:

    Prova a mettere la foto del presidente un po inclinata, verso destra, verso sinistra, forse renderà di più l’idea! Altrimenti prova a metterla a testa in giù… …?!

    Mi piace

I commenti sono chiusi.