Grande la confusione sotto il cielo (Mutatis Mutande di GT)

Siamo al crepuscolo. Il Governo spegne perfino le luci della città per ridurre la spesa. Mi ricorda Nick Carter, che arrivava quando calavano le prime ore della sera. Ecco, l’ultimo chiuda la porta e, mi raccomando, spenga la luce.

Formigoni ha dichiarato: farò gesti forti. Da domani indosserò solo camicie a tinta unita!

Se il mio amministratore di condominio non convoca l’assemblea me la prendo con lui, mica chiedo di partecipare a quella del mio vicino o a quella del condominio dall’altra parte della strada… sì, stavo pensando alle primarie del PD.

Qualcuno mi sa dire che giorno si svolgeranno le Primarie del Movimento 5 Stelle per scegliere tra Grillo e Casaleggio, quelle del Pdl per scegliere tra Silvio Berlusconi e Piersilvio Berlusconi, quelle dell’Italia dei valori per scegliere tra Di Pietro Tonino e Tonino Di Pietro? In fondo mi accontento anche solo del minimo sforzo democratico da parte degli altri!

All’Assemblea del PD è stata proposta una modifica regolamentare: E’ vietata la candidatura a chi si chiama Tafazzi… vincerebbe facile!

Assemblea PD. Renzi: “mi si nota di più se vengo e me ne sto in disparte o se non vengo affatto?”

Social network 1: Per forza poi uno si smarrisce. Twitter nel “Chi seguire” mi ha proposto contemporaneamente Pier Ferdinando Casini e Stefano Fassina.

Social network 2: Chissà se sul profilo FaceBook di Alemanno, alla voce ‘amici in comune’ compare La scritta “Tutti”!

Leggendo i giornali scopro che c’è un’Italia Futura che guarda molto al Passato e che all’orizzonte vede solo Tra-Monti.

Torniamo local. Con l’unione delle Province di Modena e Reggio Emilia, sarò un modeggiano o un reggionese? Perdonate il campanilismo, ma io continuo a sentirmi orgogliosamente carpigiano!

Poi uno dice che i classici sono superati. Grillo ha fatto la traversata dello Stretto di Sicilia a nuoto. Come Mao Tse-Tung che attraversò lo Yangzi. Ecco, ci mancava il Grande Timoniere 2.0. Grande è la confusione sotto il cielo: la situazione è eccellente. Io intanto mi siedo lungo la riva del fiume… ad attenderlo.

GT

Annunci

Informazioni su QuintoStato

Giovanni Taurasi vive a Carpi (MO). Fa parte dell'Assemblea Nazionale del PD eletta l'8 dicembre 2013. Laureato in Storia contemporanea a Bologna, ha conseguito nel 2002 il dottorato di ricerca presso l’Università di Pavia e svolto attività di ricerca per l'Univerità di Modena e Reggio Emilia ed enti pubblici e privati. All’attivo ha una trentina di pubblicazioni, tra cui cinque volumi monografici sulla storia del '900, curatele di volumi, mostre, saggi e articoli su riviste di storia. Dipendente della Regione Emilia-Romagna.
Questa voce è stata pubblicata in / e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.