Grillo: vediamo come finisce la bella! (Mutatis Mutande di GT)

Dall’ultimo Mutatis Mutande la crisi ha portato l’Europa sul baratro. Più che gli Euro Bond, qui per salvarci ci vorrebbe James Bond!

Visto cosa sta accadendo ad Atene, Sparta non ride, ma nemmeno Berlino, Parigi, Roma, Madrid, Amsterdam, Lisbona…

Per fortuna che recenti scoperte archeologiche Maya smentiscono la previsione di fine del mondo nel 2012. Dagli scavi si scopre che la profezia dice che dovremo vivere altri 2000 anni… evidentemente i Maya si erano già adeguati alla riforma pensionistica della Fornero!

Giustappunto la scorsa settimana i bambini ci hanno chiesto quando cominceremo a dargli la paghetta. Quasi quasi li mando da Belsito.

È proprio vero, siamo un popolo di poeti, di artisti, di eroi, di santi, di pensatori, di scienziati, di navigatori, di trasmigatori e di tesorieri.

Non posso esimermi dal commentare i risultati elettorali. Però prima devo trovare sulla cartina geografica dove diavolo si trova Garbagnate! Non me lo segnala nemmeno il TOM TOM.

Sposo la linea del mio segretario. I ballottaggi non sono andati male, solo che il Pd in Emilia Romagna non non ha vinto le elezioni.

Grillo: “Riempiamo un vuoto che in Europa è occupato dall’estrema destra”… questo l’avevamo capito!

Il debito sulle spalle dei cittadini di Parma adesso è di 600 milioni di Euro + un sindaco grillino.

In relazione alle dichiarazioni del guru del MoVimento 5 stelle io penso che sia comunque meglio un pollo che si crede un’aquila oggi, che un grillo che si crede un Dio domani!

Grillo: “Abbiamo conquistato Stalingrado”. 70 anni fa invece aveva perso. Siamo pari. Adesso vediamo come finisce la bella l’anno prossimo.

GT

Annunci

Informazioni su QuintoStato

Giovanni Taurasi vive a Carpi (MO). Fa parte dell'Assemblea Nazionale del PD eletta l'8 dicembre 2013. Laureato in Storia contemporanea a Bologna, ha conseguito nel 2002 il dottorato di ricerca presso l’Università di Pavia e svolto attività di ricerca per l'Univerità di Modena e Reggio Emilia ed enti pubblici e privati. All’attivo ha una trentina di pubblicazioni, tra cui cinque volumi monografici sulla storia del '900, curatele di volumi, mostre, saggi e articoli su riviste di storia. Dipendente della Regione Emilia-Romagna.
Questa voce è stata pubblicata in / e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.