“E che Martone ci aiuti” di Albano Dugoni per il Post del lettore

Il Post del lettore di Albano Dugoni

E come sono sfigati questi dell’associazione nazionale degli psicologi che comprano un palazzo pagandolo, a poche ore di distanza, 18 milioni in più del suo valore precedente. Certo che il mercato degli immobili a Roma oscilla; da bravi psicoterapeuti hanno compensato subito.
E come sono logorati dalla monotonia del posto fisso, questi manager della Rai che devoti a San Remo cadono nella trappola del molleggiato. Altro che audience pro canone, qui saranno cannonate ed Emergency non basterà a coprire le ferite.
E come sono Bamboccioni, o prima illusi e poi disillusi, questi figli del fiore Margherita che hanno perso per strada 13 milioni di euro e manco se ne sono accorti. Nelle varie interviste, raccolte sempre per strada, dai giornalisti maratoneti, gli ex margheriti appaiono come personaggi in perfetto stile Monty Python: più preoccupati delle punture di zanzara, che non della gamba amputata.
Senza elencare altre storie ben più tragiche e tristi di questi giorni (ben riprese da questo blog negli articoli di Spinelli e Tinagli e di quest’ultimo di Di Vico) sono anch’io convinto che battute fuori luogo, sui soliti sfigati, annoiati da posto fisso e bamboccioni usciti di casa troppo presto, non aiutino. Però vorrei distinguere.
Sia in Padoa Schioppa a suo tempo, che riprendeva un appello alle nuove generazione già lanciato dal Cardinale Biffi di Bologna, come in Mario Monti oggi, era ed è evidente una vera passione civile, condita da una buona dose di fiducia e di speranza, mentre nel nuovo giovane e rampante servitore dello Stato Dott. Martone, leggo, purtroppo, un cinismo trionfante, un po’ stile Lapo Elkann, che però, non dimentichiamolo, vende del suo e risulta anche molto simpatico.
Chissà se il Michel Martone si farà, anche se ha le spalle strette, se farà spallucce o si dimetterà. Non è mica da questi particolari che vorremmo giudicare un servitore. Coraggio Martone salga sulla nave, cazzo!

Albano Dugoni

Annunci

Informazioni su QuintoStato

Corro, leggo, scrivo, racconto. Negli anni ho svolto un percorso che ha intrecciato attività politica, professionale, didattica e di ricerca. Laureato nel 1997 in Storia contemporanea a Bologna, ho conseguito successivamente il dottorato in Storia Costituzionale e Amministrativa presso l’ateneo di Pavia e svolto attività di ricerca per l’Università di Modena e Reggio Emilia. Ho pubblicato cinque monografie, curato volumi, mostre e allestimenti museali sulla storia del Novecento e pubblicato una ventina di saggi e articoli su riviste scientifiche e annali di storia contemporanea. Sono autore di spettacoli teatrali e history telling. Sono dipendente della Regione Emilia-Romagna.
Questa voce è stata pubblicata in / e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.