Archivi tag: Tito Boeri

“La metafora del naufragio” di TITO BOERI da La Repubblica del 16.9.2013

SE TUTTO andrà per il verso giusto, è il caso di dirlo dato che si tratta di una complessa rotazione su di un fondale insidioso, la Concordia non affonderà e riprenderà la sua rotta. Sarà comunque un viaggio breve. Verrà … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , | 1 commento

“La trincea dell’equità” di TITO BOERI da La Repubblica del 17.5.2013

“IN QUESTO mondo nulla è certo tranne la morte e le tasse” scriveva Benjamin Franklin nel 1783. In questo governo l’unica cosa certa è la sua morte senza la sospensione della tassa sulla prima casa.

Pubblicato in / | Contrassegnato ,

“STUDENTI IN FUGA DALLE UNIVERSITÀ” di TITO BOERI da La Repubblica del 1 febbraio 2013

Fuga dalle università 60 mila studenti in meno L’UNIVERSITÀ italiana si sta svuotando. Proprio mentre la crisi dovrebbe stimolare, come nel resto dei Paesi Ocse, un incremento degli investimenti in istruzione, dato che costa meno studiare quando non c’è lavoro, … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , | 1 commento

“Una ricetta europea contro il populismo” di TITO BOERI da La Repubblica del 16 dicembre 2012

CHISSÀ se mai si terrà il summit europeo sul populismo annunciato da Mario Monti e Herman Van Rompuy a Cernobbio lo scorso settembre. Quello che è certo è che il vertice europeo sulle tappe (roadmap) e i tempi dell’integrazione economica … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , , | 1 commento

“Generazione senza” di TITO BOERI da La Repubblica del 4 luglio 2012

Viaggio tra i giovani del lavoro perduto (R2 di La Repubblica del 4 luglio 2012) OVUNQUE durante le recessioni la disoccupazione aumenta di più per i giovani che nelle altre fasce di età. Questo avviene perché i datori di lavoro … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato ,

“SPERIMENTARE IL REDDITO GARANTITO” di TITO BOERI da La Repubblica del 25 giugno 2012

IL PREMIER ha garantito che troverà soluzioni alla questione esodati-esodandi. Bene che cerchi soluzioni universali anziché affidarsi alla discrezionalità dei tavoli tecnici invocati da più parti e prefigurati nella stessa audizione parlamentare del ministro Fornero.

Pubblicato in / | Contrassegnato , | 1 commento

“L’EUROBUROCRAZIA” di TITO BOERI da La Repubblica del 9 giugno 2012

Quando la casa brucia, i pompieri non possono impiegare tre anni per elaborare un piano di salvataggio e altri tre per metterlo in pratica. Eppure la Commissione Europea ha presentato solo in questi giorni il suo piano per l’unione bancaria … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato ,

“SULLA NAVE DI LEONARDO” di TITO BOERI da LA Repubblica del 24 maggio 2012

La cena di ieri sera dei capi di governo dell´area euro avrebbe dovuto svolgersi su uno dei traghetti di Leonardo. Sfruttano ingegnosamente la corrente per trasportare persone e cose da una parte all´altra di un fiume. Ci si imbarca allegramente, … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato ,

“La spallata dei giovani nel voto dell´Europa” di TITO BOERI da La Repubblica dell’11 maggio 2012

Il boom c´è stato, eccome. Il super-Sunday elettorale europeo è stato un utile termometro del disagio soprattutto giovanile, presente in tutti i paesi del contagio e ben oltre nella zona Euro. Pericoloso ignorare il messaggio o anche solo sminuirne l´importanza.

Pubblicato in / | Contrassegnato , ,

“LA RIFORMA DEL GATTOPARDO” di TITO BOERI e PIETRO GARIBALDI da La Repubblica del 22 marzo 2012

La riforma del lavoro che si va delineando ha due pregi e molti difetti. Il primo pregio è nel metodo. Sancisce, almeno sulla carta, la fine del diritto di veto delle parti sociali, che è cosa diversa dalla concertazione. Il … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , , | 3 commenti

“Profumo nella palude dell´Università” di TITO BOERI da La Repubblica del 15 marzo 2012

Un tecnico al governo diventa inevitabilmente un politico. Ma dovrebbe essere un politico che non ha l´ansia di essere rieletto. Che perciò guarda molto più in là delle prossime elezioni, preoccupandosi di lasciare in eredità al Paese riforme che daranno … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , , , | 2 commenti

“QUEL CHE RESTA DA FARE” di TITO BOERI da La Repubblica del 9 marzo 2012

I mercati finanziari festeggiano e lo spread scende sotto i 300 punti. Ma l´economia reale parteciperà alla festa solo se i tecnici faranno fino in fondo le cose che sono stati chiamati a fare. Ieri le Borse hanno celebrato il … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , ,

“LA RISORSA STRANIERA” di TITO BOERI da La Repubblica del 10 gennaio 2012

A quanto pare la riforma dell´immigrazione non farà parte della fase 2 del governo. Eppure sarebbe una riforma in grado di aumentare il potenziale di crescita della nostra economia e capace di tagliare sprechi di denaro pubblico. Il momento politico, … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato ,

“Come si può crescere davvero” di TITO BOERI da La Repubblica del 31 dicembre 2011

Nella sua lunga conferenza stampa di fine anno, Mario Monti ha più volte ribadito che non può esserci risanamento senza crescita. Le cifre gli danno ragione: ogni punto in meno di crescita comporta circa mezzo punto di pil di deficit … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , , , | 1 commento

“I cinque nodi dell´equità” di TITO BOERI da La Repubblica del 9 dicembre 2011

La prima manovra del Governo Monti deve passare nel Paese prima ancora che in Parlamento. Solo in questo modo il nuovo esecutivo avrà il tempo di occuparsi davvero delle misure per la crescita, di cui sin qui non si ha … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato ,

“900 euro” di Tito Boeri da Internazionale, numero 925 del 25 novembre 2011

Chi ha cominciato a lavorare a 23 anni nel 1996 potrebbe ricevere 900 euro di pensione quando avrà 64 anni. Questo perché è soggetto al sistema contributivo, con un tasso di rimpiazzo (cioè la percentuale sull’ultimo reddito percepito) del 70 … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , | 2 commenti