Archivi tag: IRENE TINAGLI

“Dalla seconda Italia una domanda di fiducia” di IRENE TINAGLI da La Stampa del 5 settembre 2012

Piccoli grandi focolai di protesta che con la ripresa autunnale cominciano a farsi sentire ci dicono che siamo sempre più di fronte a due Italie distinte.

Pubblicato in / | Contrassegnato , | 1 commento

“L’efficienza è l’unica via d’uscita” di IRENE TINAGLI da La Stampa del 25 aprile 2012

Di fronte agli ultimi dati dell’Istat sulla frenata dei salari si può reagire in due modi. Si può incolpare la crisi, o l’austerità di Monti e invocare nuove contrattazioni più generose o altre forme di supporto al reddito. Oppure si … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , ,

“I giovani siano imprenditori di se stessi” di IRENE TINAGLI da La Stampa del 4 aprile 2012

Inventarsi un lavoro. Più la disoccupazione giovanile aumenta, più i ragazzi se lo sentono dire. Ma come possono fare? E come possiamo aiutarli a inventare nuovi lavori?

Pubblicato in / | Contrassegnato , | 2 commenti

“L’Italia non sa dare valore ai suoi laureati” di IRENE TINAGLI da La Stampa del 7 marzo 2012

Per tutti quelli che da tempo si accalorano nel dire quanto inutile sia la nostra università, gli ultimi dati dell’indagine Almalaurea potrebbero sembrare una conferma delle loro opinioni. Aumenta infatti il tasso di disoccupazione a un anno dalla laurea, sia … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , ,

“Se non ora quando?” di IRENE TINAGLI da La Stampa del 2 febbraio 2012

Ormai non fa più nemmeno notizia: la disoccupazione giovanile in Italia non accenna a scendere. Anzi, su base annua, continua a salire. Secondo i dati resi noti ieri dall’Istat è al 31%. Fin dove dovrà arrivare perché questo Paese si … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , ,

“E’ in gioco un cambiamento profondo” di IRENE TINAGLI da La Stampa del 21 gennaio 2011

Attese e polemiche, sono arrivate le liberalizzazioni. Molte critiche erano già partite prima ancora del decreto, figuriamoci adesso. Ogni dettaglio sarà scandagliato, ogni partito metterà i propri paletti, ogni lobby si armerà fino ai denti. In tutto questo rumore l’opinione … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , ,

“Se l’Europa non pensa al futuro” di IRENE TINAGLI da La Stampa del 6 gennaio 2012

Il 2012 dovrà essere l’anno dei giovani. Dovrà esserlo per forza, perché non è più tollerabile che Paesi che si sciacquano tanto la bocca con parole come crescita e futuro accettino in silenzio milioni di giovani sempre più soli, senza … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato ,

Crescere senza paternalismi (IRENE TINAGLI)

di IRENE TINAGLI da La Stampa dell’8 ottobre 2011 Volete costruire un’azienda di successo? Assumete giovani ben preparati. Perché giovani? Semplice: perché sono più svegli». Con la sua solita schiettezza Mark Zuckerberg si rivolse così, pochi mesi fa, ad una … Continua a leggere

| Contrassegnato , , | 1 commento