Archivi tag: BARBARA SPINELLI

“L’Europa senza qualità” di BARBARA SPINELLI da La Repubblica del 12.10.2013

ESISTE un gioco che a molti esperti pare astruso, o perché superfluo o perché poco serio e fuorviante. È il gioco della storia che si fa con i se: che ha dunque come oggetto non solo il mondo com’è stato … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , | 1 commento

“L’Europa di Kubrick” di BARBARA SPINELLI da La Repubblica del 10 aprile 2013

EYES wide shut: tale la postura dell’Europa, da quando è caduta nell’odierna crisi esistenziale. Vi è caduta con gli occhi spalancati dalla paura, dalla paralisi, ma sappiamo che se gli occhi li sbarri troppo è come se fossero chiusi.

Pubblicato in / | Contrassegnato , | 2 commenti

“Se pure Keynes è un estremista” di BARBARA SPINELLI da La Repubblica del 6 febbraio 2013

I PRÌNCIPI che ci governano, il Fondo Monetario, i capi europei che domani si riuniranno per discutere le future spese comuni dell’Unione, dovrebbero fermarsi qualche minuto davanti alla scritta apparsa giorni fa sui muri di Atene: « Non salvateci più! … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , | 1 commento

“SILVIO IL NOSTALGICO” di BARBARA SPINELLI da La Repubblica del 30 gennaio 2013

SAREBBE stata una buona idea mantenere il sangue freddo davanti a Berlusconi, il giorno che a Milano ha parlato del fascismo, e chiedergli come mai Mussolini avesse «per tanti versi fatto bene», eccettuate le leggi razziali.

Pubblicato in / | Contrassegnato ,

“RITORNARE AL SOGNO” di BARBARA SPINELLI da La Repubblica del 13 ottobre 2012

FU UNA di quelle opere – l’unità fra europei edificata nel dopoguerra – che gli uomini compiono quando sull’orlo dei baratri decidono di conoscere se stessi: quando vedono i disastri di cui sono stati capaci, esplorano le ragioni d’una fallibilità … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , | 1 commento

“La latitanza dei partiti” di BARBARA SPINELLI da La Repubblica del 3 ottobre 2012

ANCORA non è chiaro se il presidente del Consiglio Monti contempli oppure no la possibilità di restare a Palazzo Chigi dopo le elezioni. A New York ha detto di sì, il 27 settembre. Ma tornato a Roma è stato più … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , , | 3 commenti

“Il Mediterraneo senza Europa” di BARBARA SPINELLI da La Repubblica del 19 settembre 2012

SCRIVE il narratore greco Petros Markaris che l’Europa vive una strana insidiosa stagione: del suo sconquasso non parlano che gli economisti, i banchieri centrali.

Pubblicato in / | Contrassegnato ,

“NOI, APPESI COME FOGLIE D’AUTUNNO” di BARBARA SPINELLI da La Repubblica del 25 luglio 2012

Se gioca allo sfascio ci sta mettendo troppo tempo. Nessuno sa come intenda procedere la Banca centrale europea. Draghi ha detto a Le Monde che l’euro è irreversibile, che la Bce «è molto aperta e non ha tabù». Ha detto … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , ,

“IL VIETNAM DELL’EUROPA” di BARBARA SPINELLI da La Repubblica del 27 giugno 2012

ALLA vigilia del vertice europeo di domani, l’economista greco Yanis Varoufakis scruta l’incaponita ottusità delle politiche con cui i governi dell’Unione pretendono di salvare la moneta unica, e si stupisce di fronte a tanto guazzabuglio dei cuori e delle azioni. … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato ,

“Berlino-Parigi la commedia degli errori” di BARBARA SPINELLI da La Repubblica del 13 giugno 2012

MERKEL-HOLLANDE, LA COMMEDIA DEGLI ERRORI DA QUALCHE giorno si parla, non senza speranza, della proposta avanzata il 7 giugno da Angela Merkel alla televisione tedesca. Un’unione economica e politica dell’Europa, grazie alla quale la moneta unica potrà sormontare i propri … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato ,

“L’ERRORE DEL BRUCO” di BARBARA SPINELLI da La Repubblica del 28 marzo 2012

C´è qualcosa che zoppica molto, nel giudizio che il Premier dà dell´Italia, della sua preparazione ad accettare le volontà del governo. Sostiene Mario Monti che «se il Paese non è pronto» lui se ne va, non sta aggrappato alla poltrona … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , ,

“IL MALE OSCURO DELL´EUROPA” di BARBARA SPINELLI da La Repubblica del 21 marzo 2012

TUTTI ci stiamo trasformando, senza quasi accorgercene, in tecnici della crisi che traversiamo: strani bipedi in mutazione, sensibili a ogni curva economica tranne che alle curve dell´animo e del crimine. L´occhio è fisso sullo spread, scruta maniacalmente titoli di Stato … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato ,

“LA LEGGE FERREA DELL´OLIGARCHIA” di BARBARA SPINELLI da La Repubblica del 14 marzo 2012

Analizzando la socialdemocrazia nel 1911, Robert Michels parlò di legge ferrea dell´oligarchia: per come si organizzano, e tendono a occuparsi della mera sopravvivenza degli apparati, i partiti diventano piano piano gruppi chiusi, inevitabilmente corrompendosi. Il loro scopo è conservare il … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato ,

“LA CECITÀ DELL´EUROPA” di BARBARA SPINELLI da La REpubblica del 7 marzo 2012

Usa, la notte dell´anti-Obama Se è vero quello che disse una volta Jean Monnet –«l´Europa si fa nelle crisi» –siamo davanti a un´occasione unica per diventare un´Unione autentica, capace di pensare e agire con la propria testa.Unione non determinata all´esterno … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato ,

“IL WELFARE DA SALVARE” di BARBARA SPINELLI da La Repubblica del 29 febbraio 2012

Parlando dell´austerità che si impone a Atene, e delle riforme strutturali necessarie al ritorno della crescita, il governatore della Banca centrale europea Mario Draghi è ricorso a un´immagine forte. In un´intervista al Wall Street Journal, il 23 febbraio, ha detto … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , ,

“La tentazione del muro” di BARBARA SPINELLI da La Repubblica del 22 febbraio 2012

Con molta, troppa facilità ci stiamo abituando a dire che la bancarotta greca non sarebbe poi la catastrofe paventata da anni. Il male, incurabile, basterebbe allontanarlo, asportando Atene dall´Eurozona come si fa con un´appendicectomia.

Pubblicato in / | Contrassegnato ,

“Perché i vecchi ci fanno paura” di BARBARA SPINELLI da La Repubblica del 1° febbraio 2012

LE ULTIME statistiche Istat sull’invecchiamento degli italiani erano prevedibili, ma vale la pena soffermarsi su di esse e pensarle sino in fondo. Non di rado i numeri sono una gabbia, e non è vero che «parlano da soli»: siamo noi … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , | 2 commenti

“La linea d´ombra del comando” di BARBARA SPINELLI da La Repubblica del 25 gennaio 2012

Ci viene spesso dalle esperienze di mare, perché il mare ha baratri imprevisti e quindi ferree leggi, la sapienza del comando. Quest´arte ruvida, che in democrazia è sempre guardata con un po´ di diffidenza, quasi fosse arte legale ma non … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato ,

“Come dare dignità al nostro futuro” di BARBARA SPINELLI da La Repubblica dell’11 gennao 2012

Da quando siamo rinchiusi come morti viventi nella recessione, è soprattutto sulle sciagure passate che riflettiamo, illuminati da economisti e raramente purtroppo da storici. È un rammemorare prezioso, perché delle depressioni di ieri apprendiamo i tempi lunghi, gli errori, gli … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , | 2 commenti

“ABOLIRE LA MISERIA” di BARBARA SPINELLI da La Repubblica del 28 dicembre 2011

Certe volte dimentichiamo che il pensiero di unirsi in una Federazione, nato come progetto non utopico ma concreto nell´ultima guerra in Europa, non ha come obiettivo la semplice tregua d´armi fra Stati che per secoli si sono combattuti seminando morte. … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , ,