Archivi tag: Articolo del giorno

“Ora basta silenzi Non è stata una fatalità” di Michela Murgia da La Stampa del 20.11.13

Davanti a un padre morto affogato abbracciando il figlio di tre anni non si possono scrivere editoriali ponderati. Pensando a un giovane precipitato con l’auto nella voragine di un ponte, o a una famiglia annegata in un seminterrato, non vien … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , | 1 commento

“La gerontocrazia dei sessantottini” di Riccardo Puglisi dal Corriere della Sera del 19.11.2013

Vi sono tanti modi diversi per analizzare i rapporti tra generazioni: qualche decennio fa si sarebbe detto che la psicoanalisi è la maniera giusta per farlo. Qui voglio invece affrontare l’argomento secondo un punto di vista a metà tra l’economia … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , | 2 commenti

“TUTTI IN CERCA DEL FUTURO (NEL PASSATO)” di MICHELE AINIS dal Corriere della Sera del 17.11.2013

L’ Italia ha il torcicollo. Cammina guardandosi alle spalle, invece di puntare gli occhi sul domani. O meglio, non avanza: arretra. Perché il futuro è un pozzo nero, è un orizzonte claustrofobico, e allora cerchiamo conforto nel passato. Noi italiani, … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , | 2 commenti

“La mancata alleanza fra generazioni che limita l’orizzonte dei giovani” di Vincenzo Paglia*

In un convegno presso il Dicastero della Famiglia del Vaticano (15 – 16 novembre) si discute sul rapporto fra le generazioni. Vi partecipano studiosi di diversi Paesi e di diverse discipline per fare un po’ di luce su un tema … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , | 1 commento

“Il Segno del Fallimento di Due Generazioni” di Mauro Magatti dal Corriere della Sera del 12.11.13

Adulti meno responsabili e ragazzi che si arrendono Due mezzi di scambio terribilmente moderni e potenti — il denaro e Internet — in grado di mettere in rapporto tra loro perfetti sconosciuti; adulti maschi alla ricerca di emozioni forti — … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , | Lascia un commento

“Nessun moralismo, è decisivo l’8 dicembre” di Pierluigi Castagnetti da Europa del 7.11.2013

Ha ragione Mario Lavia quando martedì su Europa osservava che le cronache tristi del tesseramento selvaggio verificatosi in alcune realtà territoriali pongono la questione brutale di “quale partito, con quale modello” vogliamo rilanciare il Pd. Sarebbe sin troppo facile dire … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , | 1 commento

“Eppure la cultura ci può salvare” di Gianni Riotta da La Stampa del 5.11.2013

L’Italia che emerge dai dati europei sui consumi culturali è come un’immagine composta al computer da milioni di pixel, mosaico che, spostando il fuoco, si sgrana e assume diverse fisionomie. Paese impoverito, potremmo dire a prima vista, che taglia su … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , | Lascia un commento

“Il paese che perde i suoi giovani” di ILVO DIAMANTI da La Repubblica 4.11.2013

LA FUGA dei cervelli. È la formula usata per evocare la migrazione di tanti giovani italiani, ad alto profilo professionale e scientifico, verso altri Paesi. Non solo europei. Dove trovano occupazione e riconoscimento. Fuga dei cervelli. È un’espressione che non … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , | Lascia un commento

“Se l’intellettuale balla da solo” di MICHELE CILIBERTO da l’Unità del 3.11.2013

Chi sono gli intellettuali? La domanda è tornata di moda perché su un autorevole quotidiano italiano si è ripreso a parlarne, sostenendo tesi abbastanza discutibili. Penso che si possa abbozzare una risposta con un riferimento storico. Intellettuali per antonomasia sono … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , | Lascia un commento

“Ho detto no al Grande Fratello” di Rachid Khadiri Abdelmoula da La Stampa del 2.11.2013

Il venditore di accendini diventato ingegnere: voglio un futuro normale Torino Vendo accendini e studio Ingegneria: che me ne faccio della popolarità del Grande Fratello? No, non ci vado in tv, preferisco l’università. Preferisco progettare palazzi e il mio futuro … Continua a leggere

Pubblicato in / | Contrassegnato , | Lascia un commento